Loading Events
This event has passed.

Indipendentemente da tipo, entità, dimensione e complessità di una organizzazione, le norme del nostro Paese in materia di sicurezza (oltre che i più moderni standard internazionali di riferimento) richiedono sempre più spesso l’adozione di sistemi che contemplino la gestione del rischio nel tempo (si pensi, ad esempio, al recente ISO 45001). Il paradigma del miglioramento continuo dei sistemi di gestione impone alle organizzazioni di determinare le opportunità di miglioramento derivanti da incidenti, “near-miss” o, più in generale, non conformità, al fine di sviluppare le azioni correttive da intraprendere per evitare il ripetersi di simili accadimenti.

L’intervento mostrerà, anche partendo da eventi incidentali reali e complessi, con riferimento ai più moderni standard internazionali, come una ricomposizione organica degli elementi che hanno caratterizzato l’evento negativo possa essere ottenuta secondo un approccio ingegneristico, strutturato e ad approfondimento crescente a partire dai principi che governano l’instaurarsi del pericolo, con chiaro riferimento alla valutazione del rischio ed allo studio del fattore umano.

Il corso vuole fornire

  • Principi teorici di analisi degli incidenti, near-miss e non conformità
  • Fondamenti di “root cause analysis” e di valutazione, anche quantitativa, dell’errore umano (HRA)
  • Informazioni sulle principali tecniche strutturate di analisi e standard di riferimento (ISO 31000/31010)
  • Introduzione alla ingegneria forense ed alla investigazione
  • Esempi pratici.

Attestato

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’Istituto Informa. I Responsabili e gli Addetti SPP e i Coordinatori per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori riceveranno, inoltre, un attestato di frequenza al Corso di Aggiornamento, con relativa durata, dall’Università degli Studi Roma Tre, valido ai sensi del D. Lgs. 81/08 e s.m.i.

Programma

Mattina

  • Introduzione alla ISO 31000 / ISO 31010 e ISO 45001 e altri requisiti normativi
  • Incidenti, near-miss e non conformità
  • Lo studio dell’esperienza operativa attraverso metodologie strutturate di “root cause analysis”
  • Il flusso di lavoro di una investigazione e la gestione della complessità
  • Principi di ingegneria forense

Pomeriggio

  • Tecniche di analisi strutturata degli incidenti, quasi-incidenti e non conformità (timeline, Tripod Beta, BSCAT, BFA, RCA, TOP-SET RCA)
  • L’errore umano (tecniche di Human Risk Assessment)
  • Dall’analisi dell’esperienza operativa all’analisi del rischio e viceversa
  • Lo sviluppo delle raccomandazioni e l’aggiornamento del piano di attuazione
  • L’individuazione delle cause latenti e degli ambiti di miglioramento
  • Applicazioni pratiche ed esercitazioni

Maggiori informazioni e registrazione

Per maggiori informazioni o per registrarsi, si prega di visitare la pagina dell’evento di Tecsa S.r.l.

Related events

On the 8th of October, Tecsa S.r.l. is organizing another training. Want to learn more about conducting risk analysis with the bowtie method? Sign up for the ‘Analisi e Gestione del Rischio con il Metodo Bow-Tie’ training.